Icona raffigurante una sedia a rotelle Dichiarazione di accessibilità e istruzioni per l'uso (ALT + A)
Rete Civica
Laboratorio
Radio/Video
PalestraWeb
WebCam
Scuole
Valid HTML 4.01!   Valid CSS!   Livello A di approvazione Validatore accessibilità BOBBY
Home (0)  Quadratini verdi di decorazione  REGOLAMENTO    Alto contrasto - Versione standard
icona a forma di quadratino bianco con bordo arancione di decorazione ATTIVITÀ
icona a forma di quadratino bianco con bordo arancione di decorazione STRUTTURA
icona a forma di quadratino bianco con bordo arancione di decorazione ORARIO
icona a forma di quadratino bianco con bordo arancione di decorazione DOVE SIAMO
icona a forma di quadratino bianco con bordo arancione di decorazione RASSEGNA STAMPA
icona a forma di quadratino bianco con bordo arancione di decorazione DOWNLOAD
icona a forma di quadratino bianco con bordo arancione di decorazione  REGOLAMENTO



Quello che segue è il "REGOLAMENTO MEDIATECA E LABORATORIO D'INFORMATICA CIVICA" approvato con deliberazione di C.C. n. 137 dell'1/10/1999

  1. PREMESSA

    Il progetto "OnDe" ha tra le proprie finalità quelle "di portare la città di Desenzano del Garda , e di conseguenza tutti i Comuni gardesani, in linea con i Cittadini e con la Società dell'Informazione"; a questo scopo si propagano le seguenti onde:

    • L'onda di informazione: intende stimolare le azioni volte a discutere i temi legati all'utilizzo dell'informatica presentandone in modo semplice gli aspetti culturali e pratici.
    • L'onda di divulgazione: punta a realizzare iniziative concrete che orientino famiglie e istituzioni sulle reali possibilità offerte e sulle esperienze esistenti.
    • L'onda della apprendimento: punta a realizzare iniziative concrete volte a stimolare l'azione dell'Amministrazione Statale in particolare aiutando gli insegnanti che desiderino ampliare le proprie conoscenze e avviare progetti sperimentali.
    • L'onda dell'utilizzazione: promuove le azioni volte a migliorare l'utilizzo delle tecnologie informatiche nell'amministrazione e nel suo rapporto con i cittadini
    • L'onda della Rete Civica: è lo strumento operativo per far dialogare i cittadini fra loro e con le istituzioni.
    • In particolare le onde della divulgazione, dell'apprendimento e dell'utilizzazione trovano la concreta realizzazione nella mediateca e nel laboratorio di informatica civica.

  2. DEFINIZIONI
    1. MEDIATECA

      La Mediateca e' uno spazio pubblico in cui e' possibile conoscere e provare diversi prodotti multimediali. Lo scopo e' quello di far scoprire le potenzialità offerte dalle nuove tecnologie nell'apprendimento e nella cultura.

      E' un'iniziativa che si rivolge sia alle famiglie che ai professionisti ed agli insegnanti che possono trovare supporto innovativo al proprio lavoro. E' una biblioteca multimediale , ma anche un luogo dove ci si incontra per dialogare con altri cittadini della nuova Società dell'Informazione.

      La Mediateca dispone di una dotazione di materiale multimediali, che potrà essere ulteriormente ampliata anche attraverso le donazioni , che possono essere consultati direttamente su computer messi a disposizione degli utenti. Nella sezione video trovano posto produzioni didattico scientifiche a fianco di opere di registi locali.

      Una sezione specifica e' dedicata alla produzione delle scuole italiane e straniere.

    2. LABORATORIO D'INFORMATICA CIVICA

      Il Laboratorio di Informatica Civica e' un luogo di sperimentazione e di apprendimento, di lavoro e di scoperta. I computer multimediali collegati in rete e le varie attrezzature sono a disposizione degli utenti per svolgere lavori particolari o semplicemente per familiarizzare con i nuovi strumenti informatici, per collegarsi alla Rete Civica o alla rete Internet. E' un'iniziativa che si rivolge a tutti i cittadini che non dispongono di strumenti nformatici propri ma che vogliono essere utilizzatori consapevoli delle nuove tecnologie. Il Laboratorio di informatica civica e' una specie di palestra dove ci si allena all'innovazione.

      Il Laboratorio promuove corsi di alfabetizzazione, incontri sui temi legati alle nuove tecnologie, gruppi di lavoro per la realizzazione di progetti speciali e l'apprendimento di nuove tecniche. Collabora e promuove scambi di esperienze con analoghe iniziative in Italia e all'estero.

  3. ISCRIZIONE E MODALITA' DI UTILIZZO
    1. Norme generali
      • L'iscrizione alla Mediateca e al Laboratorio si effettua compilando con i propri dati personali l'apposita scheda; l'incaricato rilascerà la tessera di iscrizione; all'atto dell'iscrizione verrà consegnata una copia del presente regolamento che si intende accettato.
      • La tessera di iscrizione va esibita al personale incaricato al momento dell'accesso in Laboratorio.
      • Gli incaricati del Comune sono i responsabili del corretto funzionamento della struttura e possono intervenire per applicare il regolamento.
      • Gli utenti sono invitati a tenere un comportamento corretto, in caso contrario posso essere allontanati dagli incaricati del Comune.
      • I macchinari vanno lasciati nelle condizioni in cui vengono trovati. I computer vanno lasciati accesi e resi disponibili su richiesta del personale addetto.
      • Gli utenti sono personalmente responsabili in caso di danni e di utilizzi contrari alla legge.
      • Gli Utenti autorizzano, in ogni momento, un monitoraggio software ed hardware, da parte degli incaricati del Comune, delle attività in svolgimento in Internet.
      • L'utilizzo degli strumenti del Laboratorio e della Mediateca e' consentito per un massimo di 30 minuti.
      • Gli incaricati, in base alle esigenze di utilizzo e all'affluenza presso il Laboratorio e la Mediateca sono autorizzati ad assegnare un tempo di utilizzo diverso da quello precedentemente indicato.
      • Gli utenti sono invitati a rispettare gli orari di apertura al pubblico.
      • L'assistenza viene effettuata solo in tali orari.
      • Le domande per richieste particolari: prenotazioni , organizzazione di corsi ecc. da parte di scuole , associazioni ed Enti per l'utilizzo del Laboratorio e della Mediateca, dovranno essere indirizzate a:

        Comune di Desenzano d/Garda
        Ufficio Centro Elaborazione Dati
        Via Carducci, 4 - 25015 Desenzano d/G (Brescia)
        Telefono 030-9994228
        E-mail: com-desenzano@onde.net

    2. Norme di Gestione MEDIATECA
      • Il materiale multimediale della Mediateca deve essere consultato solo all'interno del locale della Mediateca.
      • L'elenco del materiale multimediale e' consultabile presso la Mediateca oppure all'indirizzo: http://www.onde.net/labinfo/catalogo.
      • Il materiale multimediale va installato solo sulle macchine del Laboratorio e, se necessario, da essi e' possibile prelevare dati; sono comunque vietate le duplicazioni del materiale multimediale.
      • E' possibile richiedere cuffie audio.
      • Il materiale multimediale della Mediateca può essere chiesto in prestito da parte delle scuole. Gli insegnanti incaricati dovranno compilare una richiesta formale.

    3. Norme di Gestione del LABORATORIO
      • L'utilizzo del collegamento Internet e' a scopo esclusivamente didattico ed educativo. Non e' consentito qualsiasi altro utilizzo del collegamento.
      • E' possibile utilizzare il collegamento alla rete civica OnDE ed inoltre il Laboratorio e' un centro in cui poter effettuare l'iscrizione a questo servizio.
      • E' vietata la cancellazione di qualsiasi tipo di dati da parte degli utenti.
      • E' vietato installare e utilizzare qualsiasi tipo di software personale anche se in possesso di licenza di utilizzo senza l'autorizzazione e la diretta assistenza degli incaricati del Comune.
      • Non si risponde di eventuali danni causati indirettamente dall'utilizzo degli strumenti da parte degli utenti.
      • Utilizzo delle stampanti: vengono forniti al massimo 5 fogli per effettuare le proprie stampe personali. I fogli che eccedono il numero indicato devono essere forniti dall'utente.
      • L'uso deve essere autorizzato dal personale incaricato




Contatti  |  Stemma del comune di Desenzano del Garda | Città di Desenzano del Garda