Eugenio Busi
Presidente dell' Associazione " Martino Dolci" 
SPECIAL !!!
Clicca qui

Eugenio Busi è nato a Botticino il 19 maggio 1951. 
La prima fotografia che lo ritrae con i pennelli risale al 1966, ma è dal 1972 che la pittura, oltre che hobby, diventa per lui anche un lavoro. I primi contatti sono con Dolci,Garosio; Mutti, Fiessi, Mozzoni, Agriconi, Valbusa, Monti,i suoi vecchi insomma, i quali gli chiariscono quel ruolo che non abbandonerà. 

 
Si ricordano le mostre a tema:
  • Parigi 78'
  • L' Adamello
  • Il Carnevale "Bagosso"
  • "1000 Miglia '94 in posa"
  • Usi in Disuso
  • Dal pesco
  • Momenti di gloria, riflessi d'arte

  • Fotografia del pittore

     
    Per la Beretta dipinge una serie di dipinti sulla caccia che appariranno nei calendari della prestigiosa fabbrica d'armi. Per la parrocchiale di Nuvolera, in facciata una grande
    vetrata sulla Risurrezione e 28 tavole sulla vita di Gesu si trovano nella chiesetta di S. Maria Maddalena sul monte omonimo. Il ritratto del vescovo monsignor Manziana e quello a Franco Califano, santelle in vari paesi del Bresciano, settanta teste di burattini per Bruno Poieri, i quadri dipinti per il Cai di Brescia, le scenografie per la Cambiale di Matrimonio di Gioacchino Rossini, senza dimenticare che fiori, nature morte ed il paesaggio "dal vero" sono i soggetti che più l'appassionano. 


     

     

    Parigi "78"

    Cima Lares

    Maschere Bagosse

    MIllemiglia

     

     

    IL fieno con la slitta

     

    Sedia Rossa

    Poli prestazioni

    dell'altro mondo

    Disegno parrocchiale

    dell'altro mondo