Gianfranco Tessari
( 1940 - 2000 ) 


 
Il pittore non ha trovato il successo già fatto: líha inseguito per anni. Autodidatta, trova la sua forza in un talento naturale. Quando dipinge non disegna meticolosamente, parte direttamente con pennello e pittore; impulsività e immediatezza contraddistinguono i suoi lavori. Tessari cerca nei suoi quadri quel qualcosa che in natura sfugge, le atmosfere e i momenti che non si ripetono. Riesce a trasformare il quadro in un partner vivente con cui comunicare.
Il suo schietto naturalismo trasforma la composizione in un sentimento. La semplificazione della forma diventa il segno del suo stile.

Fotografia del pittore
 
Wilfred Bukowski




 
Il basso Garda 
Olio su tela
cm 50x60
Il monte Brione a Riva
Olio su tela
cm 50x60


Vuoi aiutarci ad ampliare la raccolta di opere di questo autore? Visita la sezione del "collabora anche tu"
collabora anche tu